×

T&P Magazine

 

a cura di Teresa Cofano

 

Contratto per persona da nominare

Nel contratto per persona da nominare, la comunicazione all’altro contraente della dichiarazione di nomina può essere fatta anche dal terzo nominato, e, in ogni caso, può essere contenuta nell’atto di citazione che il terzo stesso abbia notificato all’altro contraente per l’esecuzione del contratto.

(Corte di Cassazione, ordinanza 21 maggio 2019, n.13686)

 

Locazione

Nel contratto di locazione, il diritto del conduttore alla indennità per i miglioramenti della cosa locata presuppone, ai sensi dell'art. 1592 c.c., che le relative opere siano state eseguite con il consenso del locatore.

(Corte di Cassazione, ordinanza 6 giugno 2019 n. 15317)

 

Contratto di assicurazione – Limitazioni della garanzia

La prescrizione della marcatura in evidenza della clausola che indica "limitazioni della garanzia", quale clausola non vessatoria, si inserisce come adempimento formale diretto ad attuare la conoscenza effettiva o rendere comunque conoscibile il testo della clausola, che si aggiunge alla modalità redazionale “in modo chiaro ed esauriente” del testo contrattuale espressamente richiesta dal primo comma dell'art. 166 c.a.p. che si rivolge al momento della “comprensibilità” del contenuto dispositivo della clausola, operando sul piano della consapevolezza del consenso prestato dall’aderente.

(Corte di Cassazione, sentenza 11 giugno 2019, n. 15598)

 

New Call-to-action

 

 

Iscriviti alla Newsletter

Twitter Feed

Tags

Vedi tutti >